domenica 16 febbraio 2014

NON LASCIAMO MORIRE UN SOGNO

Cari concittadini di Pomezia. La passata amministrazione  (De Fusco) ci promise il Teatro. Un progetto che molti giudicarono "troppo" per Pomezia. Personalmente non sono d'accordo. Posso pensare che un mega parco divertimento che sfrutta animali, sia troppo. Posso pensare che un mega centro commerciale dove si vendono solo telefonini e televisori, sia troppo. Posso pensare che una mega cementificazione senza aver pensato prima ai servizi, sia troppo. Non un mega Teatro, una mega Scuola o un mega Centro Culturale.
A Pomezia è successo qualcosa di nuovo da sei mesi a questa parte. C'è una nuova amministrazione, che deve fare i conti con le casse vuote che hanno lasciato le passate amministrazioni, con dirigenti e personale che non sempre collaborano, abituati ad avere dei rapporti molto diversi con le altre giunte. Sono giovani, non sono politici di professione; ma credo che siano armati di tanta buona volontà e, cosa importante, sono delle persone oneste.
Questo Teatro è un sogno, e penso che i cittadini, che hanno già pagato parte di esso, dovrebbero interessarsi. Dovrebbero in primo luogo, fare delle domande a quelli di prima, per esempio che fine hanno fatto i soldi stanziati http://www.studio93.it/news/read_news.php?news=41950&category=6
Ma soprattutto, mettiamoci insieme e cominciamo a tirare fuori delle idee. Non credo che ci farebbe piacere vedere un altro Mega Centro Commerciale!